Sensore elettronico per misurare l’umidità del terreno. La tensione di ritenzione del terreno si ottiene attraverso una misurazione termica. Il particolare vantaggio del sensore è che non richiede manutenzione, facilità d’uso ed è adatto per l’impiego durante tutto l’anno anche in inverno senza perdere la sua affidabilità. La misurazione è indiretta e non viene influenzata dal tipo di terreno, dalla salinità del terreno e neanche dalla temperatura del terreno. L’uso è come un Tensiometro normale: Il sensore TensioMark viene inserito nella profondità dove si desidera effettuare la misurazione.
Il modello standard con segnale analogico 0-2,5V preleva continuamente l’umidità. La lettura si ottiene attraverso un TensioLogger o una centralina climatica. Con una permanente alimentazione elettrica i dati misurati vengono riverificati ogni 10 minuti. Un collegamento con SensorMatic 10 o TensioController permette una irrigazione automatica.

Alimentazione: 9-12 V DC, segnale analogico 0-2500mV per i campi di misurazione 0-750, o 2500 hPa.
Domanda di elettricità: ca.30mA/6sec., stand by 3 mA. Resistenza d’uscita 100 Ohm; precisione paragonabile con Tensiometri.
Forma di costruzioni: quadrata in PVC nero a dimensione: 23 x 15 x 125 mm.
Allacciamento con/ senza spina. Cavo: 1,5 m di cavo capillare (4 x 0,14 mm2 ).
Attraverso un box di collegamento è possibile prolungare il cavo.

Articolo Tipo  
1620-12 TMA 0-1250 hPa  
1620-25 TMA 0-2500 hPa  
1622 TMD Unità di lettura per i valori misurati dal TensioMark: consiste di misuratore (multimetro) con display(LCD)+box di allacciamento a batteria  per il TensioMark.